La Querce di Massimo Marchi e C. s.a.s.
Via Imprunetana per Tavarnuzze, 41
50023 IMPRUNETA (FI)
P.IVA 03109710487

tel. e fax +39 055 2011380
domitilla@laquerce.com

   



Home
Storia

LA NOSTRA STORIA

Villa La Querce, è circondata da vigneti e oliveti nella colline del Chianti fiorentino, si trova sulla strada che collega Impruneta a Bagnolo.

Impruneta è una graziosa cittadina la cui fama è legata alla produzione di "cotto" (le tegole in cotto del Duomo di Firenze sono state fabbricate ad Impruneta).

Villa La Querce è situata a soli 12 km da Impruneta, ha un’ampiezza di 900 mq con un grande utilizzo del famoso cotto imprunetino sia nei pavimenti sia in soffitti veramente eccezionali.

Anche se la reputazione della tenuta è dovuta soprattutto alla qualità dei suoi prodotti - i suoi vini e olio extra vergine di oliva hanno vinto un gran numero di premi – gli elementi storici e architettonici della villa sono fonte di grande interesse.

La villa, la cui costruzione risale per alcune parti del XIII secolo, è dominata da una torre. La costruzione è sobria e nitida sia nella struttura che nella finitura della facciata. Ma l'origine della proprietà può essere fatta risalire anche più indietro nel tempo. Un documento del 1042 riporta la vendita di una "casa con terreni e vigneti" in questo luogo, indicando senza dubbio l'antichità della coltivazione dei vigneti della regione.

Durante Seconda Guerra Mondiale la villa conobbe momenti drammatici. Nel 1944 essa fu occupata dai tedeschi. I nazisti durante la ritirata, nel tentativo di bloccare la strada vollero minare l'enorme quercia che ha dato il nome alla proprietà, ma l'albero cadde dalla parte sbagliata, nei campi sotto la strada, rovinando i loro piani

HOME - STORIA - OSPITALITA' - DOVE SIAMO - CONTATTI - LAST MINUTE AZIENDA AGRICOLA    

E' vietata la riproduzione anche parziale - design www.rtd.it